Ennesimo furto ai danni del santuario della Madonna di San Fili. La chiesa che sorge alla periferia di Monteroni, già colpita più volte nel corso degli ultimi anni, è finita ancora una volta nel mirino dei ladri.

Da alcuni giorni non si hanno più notizie di un ragazzo di 15 anni di Monteroni. Il giovane si sarebbe allontanato da casa volontariamente, come a quanto pare già accaduto in altre precedenti circostanze.

Continua il braccio di ferro nella maggioranza sul project financing sul cimitero. L’assessore Giorgio Manfreda tira dritto: “Non ritiro l’argomento dal consiglio”. 

Con una lunga e durissima lettera aperta indirizzata direttamente al primo cittadino Angelina Storino, l’ex vicesindaco Sonia Martino spiega le ragioni che l’hanno spinta a rifiutare il ritorno in giunta.

Nuovo terremoto a Palazzo di Città: Sonia Martino si chiama fuori dall’esecutivo appena varato dalla sindaca Angelina Storino. L’amministrazione dunque sprofonda nella crisi ed è sempre più in bilico.

A quindici giorni dall'azzeramento, in queste ore la sindaca Angelina Storino ha rinominato la giunta. Più che un rimpasto, è un esecutivo-fotocopia rispetto a quello che è stato revocato lo scorso 7 agosto.

La maggioranza prende tempo per cercare di ricostruire l’unità interna. Questa mattina la presidente del consiglio Chiara Centonze ha fissato per mercoledì 4 settembre la seconda convocazione del Consiglio comunale andato deserto lo scorso 7 agosto.

L’ex vicesindaco Sonia Martino, l’ex assessore Piero Favale e la consigliera Maria Grazia Guido, i tre esponenti della maggioranza sin da subito critici rispetto al project financing sul cimitero, con una nota congiunta spiegano le motivazioni della loro assenza nel consiglio comunale di ieri, che peraltro non si è svolto per mancanza del numero legale.

 

Con una nota congiunta esprimono una linea comune le forze politiche che erano presenti ieri nell’Aula di Palazzo di Città. Il Consiglio, come è noto, non si è svolto per la mancanza del numero legale sancita dall’assenza in blocco della maggioranza alle prese con la crisi esplosa sulla questione del project sul cimitero e culminata con l’azzeramento della giunta deciso dal sindaco Angelina Storino.

Giornata campale a Palazzo di Città. Dopo il terremoto politico sfociato con l’azzeramento della giunta disposto dal sindaco Angelina Storino, lo stesso primo cittadino e la sua maggioranza hanno disertato in blocco i lavori del consiglio comunale facendo mancare il numero legale.

Pagina 3 di 98

Tutti i diritti sono riservati. È vietata qualsiasi utilizzazione, totale o parziale, dei contenuti inseriti nel presente portale
TGMonteroni.it
Supplemento online di totemgiornale.it - Registrato al Tribunale di Lecce N° 22/2012 - Direttore Responsabile: Vincenzo Paticchio - Direttore Editoriale: Eleanna Bello

WebMaster: EiX.it