È passato più di anno, era il 29 gennaio 2017, da quando una piccola concittadina è rimasta ustionata durante le celebrazioni della festa di Sant’Antonio Abate a Monteroni.

Domenica sera si è rivissuto l’antico rito dell’accensione del falò in onore di Sant’Antonio Abate. Ma a bruciare non è stata soltanto la grande piramide di fascine realizzata dal comitato festa.

BURSOMANNO

Tutti i diritti sono riservati. È vietata qualsiasi utilizzazione, totale o parziale, dei contenuti inseriti nel presente portale
TGMonteroni.it
Supplemento online di totemgiornale.it - Registrato al Tribunale di Lecce N° 22/2012  - Direttore Editoriale: Eleanna Bello

WebMaster: EiX.it