Entrano nel vivo i festeggiamenti in onore di Sant’Antonio Abate. Ecco il programma completo della festa. Un evento che accompagna i cittadini di Monteroni da più di 120 anni, e che culmina con la tanto attesa accensione della focara. Il grande falò brillerà nella sera di domenica 27, ma prima di questo momento sono tanti gli appuntamenti religiosi e civili che coinvolgeranno l’intero paese. Vediamoli tutti.

È il momento delle carte bollate nella vicenda che risale al 29 gennaio 2017 e che si verificò durante la festa di Sant’Antonio Abate a Monteroni.

È giunto anche quest’anno il tradizionale appuntamento, tanto atteso dalla popolazione, ovvero, la Festa Cittadina in onore di Sant’Antonio Abate, il Santo del fuoco venerato in molti comuni salentini.

Il Comune nega il permesso per lo spettacolo pirotecnico della festa di San Gaetano. E il braccio di ferro tra parrocchia e Palazzo di Città si trasforma in un caso.

Accuse e polemiche durante il consiglio comunale di ieri sera: opposizione all’attacco per l’assenza di un’ambulanza durante la manifestazione della focara, durante la quale è rimasta ustionata una bimba di sei anni,

Momenti di paura per una bimba di 6 anni, di Monteroni, che ieri sera è rimasta ustionata durante lo spettacolo pirotecnico per l’accensione della tradizionale Focara di Sant’Antonio. La tragedia, fortunatamente, è stata solo sfiorata.

Senso di comunità, devozione verso il Santo, e voglia di tramandare le tradizioni: tre concetti per esprimere a pieno il vero significato della focara monteronese.

Cresce l’attesa per la Festa di S.Antonio: al via i festeggiamenti dal 26 al 30 gennaio quattro giorni ricchi di appuntamenti civili e religiosi. 

Tutti i diritti sono riservati. È vietata qualsiasi utilizzazione, totale o parziale, dei contenuti inseriti nel presente portale
TGMonteroni.it
Supplemento online di totemgiornale.it - Registrato al Tribunale di Lecce N° 22/2012 - Direttore Responsabile: Vincenzo Paticchio - Direttore Editoriale: Eleanna Bello

WebMaster: EiX.it